Corso di formazione Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza – RLS

OBIETTIVI DEL CORSO:

Formare figure professionali capaci di rappresentare i lavoratori per quanto riguarda la sicurezza. L’RLS svolge un ruolo importante, avrà una formazione specifica in materia di salute e sicurezza, conosce tutto ciò che riguarda l’analisi dei rischi presenti all’interno degli ambienti in cui esercita la propria rappresentanza, possiede adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi, esatte conoscenze sulle normative riguardanti la sicurezza sul posto di lavoro ed è in grado di proporre soluzioni valide ed adeguate (ai sensi del D.Lgs. 81/08).

DESTINATARI:

I corsi si rivolgono a tutti coloro che hanno esperienze ed attività connesse alla gestione delle tematiche sulla sicurezza ed in particolare a lavoratori designati o eletti Rappresenti per la Sicurezza (RLS).

 

PROGRAMMA:

 

Modulo 1

LA FIGURA DEL RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RUOLI, COMPITI E CARATTERISTICHE) | 4 ore

Docente Marco Pelletti

Martedì 02/11

Orario 9.00-13.00

– La figura del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza. Ruolo, compiti e caratteristiche dell’RLS Il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;

– La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa;

– La “responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica” ex Lgs. n.231/2001 e s.m.i.;

– Il sistema istituzionale della prevenzione;

– I soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D. Lgs. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità.

 

Modulo 2

I CRITERI E GLI STRUMENTI PER L’INDIVIDUAZIONE E LA VALUTAZIONE DEI RISCHI | 4 ore

Docente Simona Torchia

Venerdì 05/11

Orario 9.00-13.00

– I criteri e gli strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi

– La considerazione degli infortuni mancati e delle modalità di accadimento degli stessi

– La considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori

–  Il documento di valutazione dei rischi (contenuti specificità e metodologie)

–  Modelli di organizzazione e gestione della sicurezza

–  Gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione

–  Il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza

–  La gestione della documentazione tecnico amministrativa

–  L’organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze

 

Modulo 3

I PRINCIPALI FATTORI DI RISCHIO E

LE RELATIVE MISURE TECNICHE, ORGANIZZATIVE E PROCEDURALI DI PREVENZIONE E PROTEZIONE | 12 ore

Docente Marco Caramelli

Martedì 09/11

Orario 9.00-13.00

– I principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione

– Attrezzature di lavoro

Rischio elettrico e lavori elettrici (norma CEI 11-27)

Agenti chimici: REACH e CLP

– Videoterminali

– Rischi ricollegabili al genere, all’età e alla provenienza da altri paesi

– I dispositivi di protezione individuale

– La sorveglianza sanitaria

Giovedì 11/11

Orario 9.00-13.00

– La movimentazione manuale dei carichi: i rischi connessi con una delle attività più diffuse negli ambienti di lavoro

– I lavori ad alto rischio: come valutare il rischio e gestire le attività con alta magnitudo di danno

– I lavori in quota e D. Lgs. 81/08

– Le procedure per effettuare lavori in quota in sicurezza: linee guida di riferimento

Giovedì 16/11

Orario 9.00-13.00

– Lavori in ambienti confinati: le linee guida di riferimento per la sicurezza

– Il D.P.R. 177/11 sulla qualificazione delle imprese operanti in ambienti confinati

– Come certificare i requisiti delle imprese operanti in ambienti confinati

Rischio rumore e vibrazione: valutazione e misure di sicurezza

– Il rischio da campi elettromagnetici: i livelli di esposizione e gli obblighi previsti dal capo IV del D.Lgs. 81/08

 

Modulo 4

LA CONSULTAZIONE E LA PARTECIPAZIONE DEI RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA | 4 ore

Docente Simona Torchia

Giovedì 18/11

Orario 09.00-13.00

– L’informazione, la formazione e l’addestramento

– Le tecniche di comunicazione

–  Il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda

–  La consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza: natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza

 

Modulo 5

IL RUOLO DELL’ RLS NELL’ERGONOMIA ORGANIZZATIVA | 4 ore

Docente Roberta Papi

Martedì 23/11

Orario 09.00-13.00

– Approcci per valutare i nuovi rischi trasversali ed organizzativi

– Stress da lavoro correlato, ergonomia

– Relazioni interpersonali ed organizzazione aziendale

– Principi e tecniche di comunicazione

 

Modulo 6

IL RUOLO DELL’ RLS NEL PROTOCOLLO COVID-19 | 4 ore

Docente Simona Torchia

Giovedì 25/11

Orario 09.00-13.00

– I Protocolli condivisi di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus COVID-19 per gli ambienti e per i cantieri

– Il ruolo dell’ RLS e del Comitato per l’applicazione e la verifica delle regole anti contagio COVID-19 implementate in azienda

– Caratteristiche tecniche e scelta dei DPI per limitare il contagio da Coronavirus SARS-CoV-2

Smart working: quali sono le regole in materia di salute e sicurezza del lavoro che devono essere rispettate?

Esempi pratici di applicazione delle misure anti contagio COVID-19

Valutazione dei rischi per la salute e sicurezza del lavoro prevista dal D. Lgs. 81/08 e COVID-19: cosa deve fare il datore di lavoro e qual è il ruolo dell’ RLS?

– Illustrazione della Check list di controllo per la corretta attuazione delle misure anti contagio COVID-19

 

ESAME

Giovedì 25/11

Orario 13.00-14.00 

– ESAME FINALE: somministrazione test a risposta multipla su tutte le tematiche affrontare durante il corso per verificare gli apprendimenti.

 

SEDE:

in videoconferenza | Piattaforma CISCO WEBEX MEETING

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:

€ 400,00 + IVA per le aziende associate a Confindustria Toscana Sud

€ 450,00 + IVA per le aziende non associate a Confindustria Toscana Sud 

 

CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE:

Il corso sarà attivato con un minimo di 6 partecipanti.

Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di frequenza con indicazione dell’esito della verifica finale.

 

INFORMAZIONI:

Delegazione Arezzo

Antonella Marinelli a.marinelli@confindustriatoscanasud.it Tel. 0575 399492

Delegazione Siena

Sandro Boddi s.boddi@confindustriatoscanasud.it Tel. 0577 257213

Delegazione Grosseto

Tiziana Carrozzino t.carrozzino@confindustriatoscanasud.it  Tel. 0564 468805

Data

Nov 02 - 25 2021

Ora

9:00 am - 2:00 pm

Luogo

VIDEOCONFERENZA
Categoria